Esercizi per la Cervicale infiammata » Rimedi per la Cervicale

Esercizi per la Cervicale Infiammata​

Il dolore alla cervicale è un fastidio che colpisce moltissime persone e che può portare con sé delle conseguenze anche gravi nel lungo periodo, se non si prendono dei provvedimenti per risolvere il problema.

Per prima cosa, occorre escludere con l’aiuto di uno specialista la presenza di specifiche patologie del tratto superiore della colonna vertebrale.

Se il problema è dovuto ad uno scorretto stile di vita, postura o all’assenza di attività fisica, vi consigliamo una serie di esercizi davvero utili per combattere il fastidio e dimenticare il dolore alla cervicale.

Questi esercizi, ripetuti regolarmente, sono indicati per sciogliere tensione muscolare, facilitare il movimento delle vertebre cervicali e alleviare fastidi al collo.

Gli esercizi per il dolore alla cervicale:

Esercizio 1

Iniziate da seduti, con la schiena e il capo dritti.
Assicuratevi di tenere i piedi ben saldi al suolo e ponete le mani sulle cosce.
Cominciate con movimenti lenti e continui del capo, alternando il movimento dello stesso a destra e a sinistra.
Continuate così, avvicinando l’orecchio alla spalla per 10 ripetizioni.

Esercizio 2

Mantenete la stessa posizione di partenza dell’esercizio 1.
Incrociate le mani dietro la nuca ed effettuate una flessione del capo in avanti, cercando di avvicinare il mento al petto.
Attendete 15 secondi in posizione restando dritti, poi tornate alla posizione iniziale.
Ripetete questo esercizio 10 volte.

Esercizio 3

Iniziate dalla stessa posizione di partenza dell’esercizio 1.
Come prima, incrociate le mani dietro la nuca ed effettuate una flessione del capo ma questa volta indietro, cercando di restare fermi per 15 secondi.
Tornate alla posizione iniziale e ripetete l’esercizio 10 volte.

Esercizio 4

In posizione seduta e dritta, effettuate delle rotazioni del capo verso sinistra e verso destra.
I movimenti devono essere lenti e continui, la testa deve rimanere dritta.
Effettuate 10 rotazioni.

Esercizio 5

Sdraiatevi a terra a pancia in su, con gli arti inferiori uniti e le braccia distese lungo i fianchi.
Iniziate piegando lentamente le gambe, mantenendo i piedi ben saldi al pavimento.
A questo punto, contraete gli addominali assicurandovi di tenere la schiena appiattita sul pavimento.
Incrociate le mani dietro la nuca e sollevate il capo, portando il mento vicino al petto.
Mantenete questa posizione per 10 secondi, poi tornate a quella iniziale e ripetete 10 volte.

Esercizio 6

Partendo dalla posizione iniziale dell’esercizio 5, mettete le mani incrociate dietro la nuca e spostate il capo leggermente sollevato, portando il mento verso la spalla sinistra.
Cercate di mantenere questa posizione per 10 secondi e poi ripetete lo stesso movimento verso il lato opposto per 10 volte.

Esercizio 7

Sdraiatevi a pancia in su sul pavimento, con le gambe tese contro un muro, così da assumere una posizione a L.
Cercate di mantenere la schiena piatta contro il pavimento e portate le mani incrociate dietro alla nuca.
Sollevate il capo da terra finché non si avvicina al petto e mantenete la posizione per almeno 10 secondi.
Ripetete l’esercizio per 10 volte.

Per ulteriori approfondimenti, vi rimandiamo all’articolo pubblicato sul sito della Fondazione Umberto Veronesi, che conferma come semplici esercizi posturali eseguiti regolarmente possono ridurre di un terzo mal di testa, dolore a collo e spalle e persino l’uso di analgesici.

Link all’articolo: https://www.fondazioneveronesi.it/magazine/articoli/neuroscienze/cefalea-e-cervicale-il-dolore-si-batte-anche-stando-seduti-ufficio

Torna su